La meccanizzazione nelle miniere metallifere

“Meccanizzare non vuol dire la semplice introduzione di una macchina nel ciclo operativo di una miniera.Sotto questo aspetto limitato,evidentenmente, si è sempre meccanizzato.Parallelarmente,infatti,all’evoluzione dell’industria elettromeccanica anche quella mineraria si è sviluppata applicando ad essa i nuovi ritrovati od i mezzi meccanici che man mano venivano messi a punto.Cosi ad esempio è stato per l’aria compressa e la perforazione meccanica, la cui introduzione nei lavori del sottosuolo, modificando sostanzialmente il carattere del lavoro manuale, segno’ un deciso progresso e aprì nuove possibilità all’Arte Mineraria.”

Così scriveva l’ing Teodorico Cavallazzi  direttore della miniera di Montevecchio nel 1948, a dimostrazione che in quel periodo vi era un fermento nuovo indirizzato a migliorare il rendimento del settore estrattivo e di conseguenza anche le condizioni di lavoro del minatore che cominciava, seppure a piccoli passi,la sua evoluzione professionale.  Ecco qui di seguito la pubblicazione integrale dell’Ing. Cavallazzi .

A breve pubblicheremo una cronistoria dell’evoluzione della meccanizzazione mineraria con documenti ,foto e video.

Associazione Minatori Nebida  Via Pertini 18- 09016 Nebida (Iglesias) Email: associazioneminatorinebida@gmail.com